#LetteraDelPresidente

La Sostenibilità
secondo Enrico Zoppas

Insieme per un futuro sostenibile

La nostra quotidianità è fatta di piccole e grandi sfide, di ostacoli da superare, di obiettivi da raggiungere. Chi fa parte della grande famiglia San Benedetto sa bene quanto costante sia l’impegno per raggiungere l’eccellenza non solo da un punto di vista della qualità del prodotto ma anche per preservare l’ambiente e consegnare alle generazioni future un mondo sempre più pulito.

La nostra azienda ha nel DNA una vocazione green: siamo stati tra i primi in Italia, nel 1981, ad introdurre le bottiglie in PET 100 % riciclabile, abbiamo siglato e rinnovato nel tempo un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente per dar vita ad un processo scientifico utile a misurare il nostro impatto ambientale e mettere in atto tutte le azioni possibili per poter raggiungere l’obiettivo dell’abbattimento delle emissioni.
D’altronde, la nostra mission è identitaria rispetto a ciò che siamo e vogliamo essere: “imparare dalla natura per creare benessere”. È da sempre il leitmotiv delle nostre idee e dei nostri progetti, a partire dalla Linea Ecogreen, la prima Acqua Minerale in Italia a ricevere dal Ministero dell’Ambiente il logo del programma per la valutazione dell’impronta ambientale, prodotta utilizzando fino al 50% di RPET (plastica rigenerata, il massimo consentito dalla normativa).

In soli cinque anni, dal 2013 al 108, abbiamo ridotto sui prodotti della Linea Ecogreen le emissioni di gas effetto serra del 18,7%. Una vocazione, la nostra, che è anche un impegno verso quei territori in cui siamo presenti con le produzioni. Da qui il desiderio di restituire alla natura quanto ci viene donato. E lo facciamo attraverso una serie di azioni concrete come la piantumazione di alberi o la collaborazione con organizzazioni accreditate, con cui abbiamo dato vita ad una serie di iniziative per migliorare la vita di comunità meno fortunate, prestando molta attenzione alla salvaguardia dell’ambiente.
Il nostro sogno però è molto più grande, vogliamo essere parte attiva di un processo di cambiamento che veda partecipi aziende e consumatori. Abbiamo investito sui territori, in Italia e all’estero, perché per noi significa investire sul capitale umano. La diversificazione delle fonti ci ha consentito, non solo di creare nuove opportunità occupazionali, ma anche di avvicinare l’azienda al consumatore. Percepiamo fortemente la fiducia dei consumatori a cui riserviamo un’attenzione massima che si traduce nella scelta di materie prime di qualità, nella puntualità, nell’efficienza dei controlli e nella proposta di formati adatti ad ogni occasione di consumo.

Riserviamo un impegno particolare ai bambini e alle loro esigenze, e lo facciamo sia attraverso una linea di prodotti dedicata sia tramite la promozione di progetti con le scuole. Con loro e per loro, che sono le generazioni del domani, puntiamo a contribuire ad una forte diffusione della cultura del riciclo e ad una consistente riduzione dei trasporti, così da abbattere notevolmente le emissioni in atmosfera.

Ognuno deve fare la sua parte: aziende, istituzioni e i cittadini. Ma insieme possiamo dar vita ad un virtuoso processo di economia circolare che passa da una buona conoscenza dei materiali ad un sano utilizzo e, infine, ad un corretto riciclo che significa dare nuova vita al PET.